Archive for September, 2011

Kristi’s Power Enabler | Soul-View-Aligned Action

Wednesday, September 7th, 2011

“Put your heart, mind and soul into even your smallest acts.
That is the secret to success.”
—Swami Sivananda

You have to be present and fully participate in your life. This means rolling up your sleeves and doing the required work in order to move forward. While the universe works on your behalf, you— as co-creator—must also do your share. We’ve all heard the phrase “Carpe diem—Seize the Day.” We can do this most effectively by taking inspired soul-view–aligned action. In this way, lasting change becomes possible. Your intention to undertake the journey toward an authentic spiritual life is an essential and powerful beginning. But you must also have a plan or strategy in place.

What is the difference between action and inspired soul-view–aligned action? Mere action can include the monotonous activities of your day-to-day duties and tasks, which in no way move your spiritual life forward. Most of us live some aspects of our lives logically identifying our goals, and knowing what we must do next. This is the linear, predictable route to accomplishment that includes focusing on fulfilling tasks, and being conscientious and disciplined. However, inspired soul-view–aligned action is less obvious. It drives and supplements your linear, logical actions by causing you to feel instinctually compelled to do things that may not seem logical at all. Your inspired soul-view–aligned action will be revealed to you through your internal instruction system. Source energy is guiding you as you act with purpose and authenticity.

Inspired soul-view–aligned action is the jet fuel that makes Living with Certainty such a mystical, interesting, and joyous journey. This is what co-creation is all about. Contemplative choice that takes into account your driving desires and purpose is an essential aspect of inspired soul-view–aligned action. This requires knowing who you are outside of your ego-personality and allowing your essence to propel your actions. How does your gut feel? What are your emotions telling you? While taking this action may at times require a leap of faith, ultimately it is the most trustworthy action. It feels good and right at your core, and is accompanied by a strong sense of accomplishment, progress, and belief that you are moving in the right direction. It engages you with a sense of certainty that you are moving in alignment with your purpose and potentiality.

 

 

85 modi per rendere la vostra vita VERAMENTE più leggera (ITALIAN TRANSLATION: 85 Ways to Lose Real Weight | Lighten Your Load)

Tuesday, September 6th, 2011

La vostra vita può essere semplice e bilanciata, o complessa e in disequilibrio: dipende solo da voi. Ecco alcuni suggerimenti per ritrovare semplicità, equilibrio e gioia. Cercate di rendere abituali il maggior numero possibile dei seguenti stili di vita e vedrete che la vostra vita inizierà a cambiare per il meglio:

 

1. Non rendete le cose complicate: i momenti in cui vi sentite in pace con voi stessi, calmi, in armonia, sono i momenti in cui state facendo la cosa giusta per voi stessi. Abbiate fiducia nei vostri sentimenti. Cercate fortemente di rendere temi predominanti nella vostra vita le circostanze e le attività che caratterizzando questi stati d’animo.

 

2. Preservate la vostra salute. Senza la salute nulla nella vostra vita potrà andare per il verso giusto. Se al momento non dedicate abbastanza attenzione al vostro benessere fisico, cominciate proprio da qui.

 

3. Concedete al vostro corpo il sonno che necessita. Fisicamente, mentalmente e spiritualmente, il vostro corpo ha bisogno di funzionare in uno stato di equilibrio e il sonno ne è un aspetto essenziale.

 

4. Andate a letto presto e alzatevi presto. Evitate di cominciare la vostra giornata di corsa o in ritardo.

 

5. Coglietevi sul fatto nel momento in cui confrontate voi stessi con altre persone e vi sentite competitivi e gelosi. Evitate questi sentimenti, reprimeteli: sono un inutile spreco di tempo ed energia.

 

6. Se avete torto e lo sapete, ammettetelo subito, scusatevi, e permettete a tutti di andare oltre. Non lasciate che le stupidaggini ristagnino. Facciamo tutti degli errori e abbiamo tutti torto a volte.

 

7. Smettetela di voler compiacere tutti e smettetela di cercare di essere amici di tutti.

 

8. Smettetela di offendervi se qualcuno non vuole essere vostro amico. Potete essere un gentile, cortese vicino di casa, un essere umano compassionevole, un collega collaborativo, senza per questo essere amico di tutti. Molti di noi hanno già un’infinita’ di relazioni significative a cui non dedichiamo abbastanza attenzione. Io sono veramente selettiva in merito alle persone con cui desidero stabilire una relazione personale: ci devono essere valori in comune tra voi e le persone che fate entrare nella vostra vita, vi devono poter supportare e voi dovreste poter supportare loro. Se ci sono persone che non vi fanno sentire bene con voi stessi, mettete in dubbio il posto che questa relazione occupa nella vostra vita.

9. Non parlate incessantemente di voi stessi. Se siete stati a trovare qualcuno e tutto ciò che avete fatto è stato parlare di voi stessi, credetemi: non avranno voglia di rivedervi (e questo potrebbe spiegare perché non tutti desiderino essere vostri amici).

 

10. Sgomberate gli ambienti domestici e lavorativi: ufficio, casa, macchina, etc… La confusione danneggia la vostra energia mentale e spirituale.

 

11. Perdonate coloro che vi hanno fatto soffrire. Fatelo per voi stessi. Ci sono molti ottimi libri che possono insegnarvi a perdonare. Anche ‘Living with Certainty: Experience Deep-Soul Joy’ offre un solido approccio per iniziare il processo del perdono.

 

12. Se non sapete la risposta, domandate aiuto: in termini d’indicazioni, consiglio, istruzioni, etc. Ottenete l’aiuto di cui avete bisogno e poi andate oltre. Fare domande o chiedere chiarimenti non vuol dire cercare il confronto e non è un atto di guerra. Ottenere risposte vi aiuterà a fare le cose nel modo giusto fin dall’inizio.

 

13. Individuate dove risiedono le vostre frustrazioni principali e le maggiori perdite di tempo e mettete in atto un piano per porvi rimedio. Chiedete aiuto, eliminate, mettete in atto un diverso modo di procedere … Risolvete la cosa, adesso.

 

14. Non date per scontato nulla: semplicemente smettetela di fare congetture. Chiedete, chiarite, conversate, comunicate.

15. Non aspettatevi che altri diano le cose per scontate. Se desiderate che qualcosa sia fatto in un certo modo, ditelo. Non sarete aggressivi o fuori luogo se direte educatamente ciò che desiderate.

 

16. Tenete sotto controllo il vostro temperamento ricordandovi di fare pause e respirare quando state per dire qualcosa di spiacevole o maleducato. Fermatevi – fate una pausa – prima che una singola parola esca dalla vostra bocca. Risparmierete a voi stessi un sacco di tempo e ansia se non avrete pronunciato parole in un momento di rabbia.

17. Vivete sempre, sempre, sempre al di sotto delle vostre possibilità. Non fate consistenti acquisti d’impulso. Mai. Pensateci sempre sopra.

 

18. Non rinunciate mai e poi mai al vostro piano di risparmio mensile, a meno di una catastrofica emergenza.

 

19. Circondatevi di persone più intelligenti, più divertenti e più sane di voi. Vi stimolerà ad andare oltre e sarà molto utile in caso abbiate bisogno di aiuto o consiglio.

 

20. Ricordatevi: ciò che fate agli altri è già stato fatto a voi. Non c’e un karma da evitare. Lasciate che il vostro karma sia guida di ogni vostra azione e parola.

21. Fate ciò che vi sembra buono, giusto e onesto. Sempre. Anche se non è la cosa più popolare. Seguite il vostro sistema di valori interno. E non voglio dire che se una cosa vi fa sentire bene dovete farla. Mi riferisco ad entrare in contatto con l’essenza del vostro spirito e di vivere guidati da questo luogo di integrità pura, propositiva ed elevata. Esiste un unico tipo di autenticità ed è guidata dallo spirito. Solo il vostro Ego suggerisce di farvi tatuaggi, vestirvi in modo succinto, essere maleducati, etc.

 

22. Se vi sentite stressati, ansiosi o arrabbiati, andate in palestra, a fare una passeggiata, bruciate energie fisiche.

 

23. Non guidate mai avendo consumato alcolici.

24. Siate degni di fiducia. Fate fede a tutti gli impegni e siate reputati una persona onorevole e responsabile. Fate seguito alle vostre azioni, siate impeccabili in parole e opere.

 

25. Sappiate che non va mai bene dire ‘Sono sempre in ritardo’ (rivela molto del vostro carattere).

 

26. Se siete innamorati, ditelo. Spesso. Dire ‘Ti amo’ e una bella cosa.

27. Se davvero volete portare a termine delle cose e fare progressi, utilizzate liste di cose da fare in ordine di priorità, ogni giorno o ogni settimana.

 

28. Incorporate la tecnologia nella vostra vita dove e come possibile. Dovrebbe velocizzare e semplificare, non complicare, molti dei compiti ordinari.

 

29. Non mentite. Non rubate.

 

30. Evitate lunghi pendolarismi quotidiani.

 

31. Siate onesti con voi stessi. Negare la verità vi impedirà di essere profondamente e veramente felici.

 

32. Vivete in modo autentico. Abbracciate l’essenza del vostro vero spirito. Permettete a coloro che sono veramente importanti per voi di sapere chi siete veramente.

33. Realizzate più cose contemporaneamente solo se riuscite a portarle a termine. Se in realtà eseguite i compiti uno per volta, allora fate una cosa per volta il più velocemente possibile, ad ogni costo.

 

34. Quando fate i bagagli per un viaggio, dedicate del tempo a pianificare ciò di cui avete veramente bisogno e limitatevi a portare con voi solo queste cose.

 

35. Lasciate in ordine prima di andarvene.

 

36. Se fin dall’inizio non vale la pena di fare qualcosa, perché cominciare?

 

37. Che siate uomo o donna la cosa non cambia: non è affascinante essere fieri di non saper cucinare. Imparate ad usare la griglia, a fare pochi semplici piatti, ma per favore non vantatevi di non saper cucinare.

 

38. Fate shopping quando avete bisogno di qualcosa, non quando ne avete voglia.

 

39. Usate il più possibile contante al posto della carta di credito. Se non avete contanti, non comprate cose superflue usando la carta di credito.

 

40. Fatevi gli affari vostri. A nessuno piace un ficcanaso.

 

41. Non siate una cassa di risonanza o un promotore di persone pazze e negative.

 

42. Non dimenticate: dove c’e del fumo c’e di solito un incendio. Se cammina come una papera e fa quack quack…

 

43. Dedicate del tempo a prendervi cura dei vostri beni più importanti: il vostro corpo, la vostra salute, la vostra relazione, la vostra casa, la vostra auto, etc.

 

44. Sorridete. Non importa chi risponderà al vostro sorriso con un altro sorriso. Sprigionare più amore ed energia positiva nel mondo non può che essere una cosa buona.

 

45. Evitate il più possibile le persone cattive. Se potete tagliarle fuori dalla vostra vita, fatelo. Se avete un vicino di casa matto, diabolico o paranoico, oppure qualcun altro di sgradevole nella vostra vita, come per es. un collega con cui non siete mai andati d’accordo, ma con cui dovete aver a che fare ogni giorno, limitate i contatti o ignorateli più che potete. Una dose giornaliera di malignità può danneggiarvi: ignoratela. Voi siete al di sopra di tutto ciò.

46. Evitate il più possible di fare cose che vi facciano sentire a disagio con voi stessi.

 

47. Trattate gli altri come desiderate essere trattati.

 

48. Siate ottimisti. Le persone positive conquistano il mondo.

 

49. Trattate gli anziani con rispetto. Se qualcuno vi frustra perché si muove piano o vi impedisce il cammino, immaginate sia la vostra nonna, o nonno, o un’altra persona anziana a cui volete bene. Mostrate lo stesso affetto e pazienza che mostrereste (e vorreste mostrare) ai vostri propri cari.

 

50. Non stupitevi di dimenticare alcune cose. Scrivetevele. Impegnatevi a restare organizzati.

 

51. Promettetevi di imparare qualcosa di nuovo ogni giorno, settimana, mese. Siate una persona che impara per tutta la vita. Siate curiosi. Siate partecipi di momenti rilevanti e valutatene il rilievo o l’applicabilità’ alla vostra vita. In che modo gli insegnamenti della vita di ogni giorno possono essere incorporati nella vostra vita in modo da renderla migliore?

 

52. Fate complimenti.

 

53. Dite ‘per favore’ e ‘grazie’.

 

54. Tenete la porta aperta alle persone che sono dietro di voi.

 

55. Bevete un SACCO di acqua ogni giorno.

 

56. Se avete una grande idea, perseguitela. Il significato della vita sta nel seguire il proprio talento, i propri sogni e passioni.

 

57. Non mollate quando il gioco si fa duro. Al giorno d’oggi e’ dura. Le start-up non sono mai state facili e sono ancora più difficili oggi. Le persone che innovano, perseverano e tengono duro oggi, sono quelle che governeranno il mondo domani.

 

58. Passate più tempo possibile nella natura.

 

59. Non abbiate paura del sole, semplicemente proteggetevi.

 

60. Smettetela di inviare sms mentre guidate.

 

61. Se incontrate qualcuno che vi piace e desiderereste sviluppare una relazione con lui/lei, fateglielo sapere.

 

62. Non smettete mai di costruire la vostra rete di relazioni.

 

63. Non ignorate ripetutamente le persone che cercano di contattarvi per poi chiamarle quando non avete abbastanza lavoro o avete bisogno di qualcosa. Mai.

 

64. Siate audaci e coraggiosi. Non basate la vostra vita, le vostre scelte, le vostre azioni su ciò che pensate le altre persone penseranno.

65. Non mangiate quando non avete fame.

 

66. Includete 30min di esercizio fisico in ogni vostra giornata. Quanti giorni alla settimana dovreste fare esercizio?… Beh, quanti giorni alla settimana mangiate?

 

67. Ricordate, le persone sono ciò che fanno, non ciò che dicono.

68. Ringraziate ogni giorno per ciò che avete. Siate grati per tutto ciò che sta andando bene nella vostra vita, per ciò che avete e che costituisce il fondamento della vostra vita. Io ringrazio per tutto ciò che ho ogni mattina appena mi sveglio e ci penso spesso durante la giornata. Ho imparato durante la mia esperienza con il cancro l’anno scorso a non dare nulla, non un singolo giorno, per scontato.

69. Scrivete le priorità che avete nella vostra vita. Create una serie di obiettivi e lasciate che siano questi a guidare le vostre priorità, decisioni e scelte. Se una grossa decisione o scelta non vi fa andare nella direzione di ciò che alla fine desiderate, perché prenderla in considerazione?

 

70. Se non potete cambiare qualcosa, imparate a vivere in pace con essa.

71. Ricordate, la ‘fortuna’ va a chi lavora sodo.

 

72. Siate un bravo ‘problem-solver’. Pensate a fondo e andate nella direzione che, dopo attenta considerazione, vi coinvolge immediatamente dal punto di vista emotivo.

 

73. Siate un buon amico. Siate il tipo di amico che desiderereste avere.

 

74. Non cercate di essere più maturo di ciò che siete. Assaporate ogni età. I momenti dolci passano in fretta.

 

75. Imparate da ogni cosa… e poi andate oltre. Non crogiolatevi nel passato, non siate una vittima. Vivete qui ed ora e create il vostro futuro istante per istante.

 

76. Assicuratevi di scegliere una vocazione che amate veramente, che non vi fa sembrare di essere al lavoro. Amate il vostro lavoro. Se non lo amate, cercate di capire che cosa amate e fatevene la vostra professione. Mettete un piede nel settore, fate il volontario. La vita è troppo preziosa perché sia spesa invano a fare qualcosa che vi toglie energia vitale.

 

77. Non permettete a nessuno di scoraggiarvi se state seguendo il vostro cuore e i vostri sogni: avanti tutta!

 

78. Nella nebbia dei tempi duri, dite a voi stessi ‘Anche questo passerà’.

 

 

 

79. Prendete il tempo di annusare le rose… letteralmente. Respirate a fondo l’aria fresca, assorbite l’alba o il tramonto, guardate le stelle, immergetevi in un cielo blu pieno di sole; non smarrite il vostro senso di meraviglia, ascoltate la canzone di Lee Ann Wornack – I hope you Dance.

 

80. Date a voi stessi una pacca sulle spalle, fate un brindisi, ditevi ‘bravo’ quando ottenete delle vittorie, anche se piccole.

 

81. Ridete. Forte e spesso.

 

82. Date amore e lasciatevi amare.

 

83. Focalizzatevi su ciò in cui siete bravi e cercate di essere molto, molto bravi. Ne otterrete orgoglio e soddisfazione e vi sarà di aiuto nell’eliminare le frustrazioni.

 

84. Non difendete o sottostimate comportamenti fuori luogo, incompetenti o inaccettabili. E’ molto meglio non dire nulla che difendere o proteggere qualcosa di malefico.

 

85. Meditate, meditate e meditate. Ho già menzionato il fatto che dovreste meditare? Meditate.

 

 

Kristi LeBlanc è da quindici anni ‘Retained Executive Recruiter’ presso le maggiori e più prestigiose società di selezione per top manager, compresa Korn/Ferry International, dove è stata Senior Partner; al momento è Executive Vice President presso DHR International, una delle top cinque società internazionali di Executive Search.

 

Kristi è anche l’autrice del premiato ‘Vivere con consapevolezza: sperimentare la gioia nel profondo dell’animo’ e la creatrice e Presidente di ‘Living with Certainty™ LLC’ dove è portavoce ufficiale nonché consulente organizzativo e coach personale.

 

Per saperne di più:

 

www.livingwithcertainty.com/2011/07/06/85-ways-to-lose-real-weight-this-summer-lighten-your-load/

 

www.livingwithcertainty.com

 

www.dhrinternational.com/consultants/consultantsviewbio.aspx?consultantid=329

 

Traduzione: Serena Borghero, Marketing & Sustainability Manager Steelcase Benelux

 

http://nl.linkedin.com/pub/serena-borghero/2/b95/813

 

Idea: Koos Groenewoud, Ambasciatore Greenleaf Center for Servant Leadership Europe & founder & owner “From management to (new) leadership”.

 

Koos.Groenewoud@AAA-TFM.nl

 

- www.AAA-TFM.nl -

http://nl.linkedin.com/in/koosgroenewoud

 

Do You Truly Understand Your Passions and Life’s Purpose | Questions for Contemplation and Discovery

Tuesday, September 6th, 2011

Your purpose and passion represent the creative extension of your spirit. Without a doubt, you have the ability to bring your purposeful authenticity to life. To begin this process, ask yourself essential questions and write your answers in your journal. While your passions may presently seem elusive, relax into the thought that they are inside of you right now. All you have to do is peel back a few more layers. The following questions may help you toward this end:

• What brings you joy, pride, and satisfaction?
• What makes you enthusiastic and excited?
• What engages you to the point that you lose track of time?
• When do you feel at peace?
• What did you love to do as a child?
• What makes you feel talented and confident?
• What activities and thoughts are you engaged in when you experience the strongest connection to others, or a pull to use your gift to be of service to them?
• When do you have the most energy?
• When does inspiration and creativity seem to strike?
• When do you feel that you are making your most significant contribution?

You have to know what you are passionate about — and what you want — if you’re to make the deliberate choices that will serve as the building blocks of the expression of your purposeful authenticity.